Come eliminare le muffe col sistema ETICS

Come eliminare le muffe presenti nelle abitazioni dovute a un insufficiente isolamento termico? Quali sono i vantaggi che offre il sistema a cappotto esterno,o Etics,come viene chiamato attualmente in Europa nell’eliminare le muffe presenti nelle abitazioni civili? Quando è più conveniente per un edificio un isolamento termico esterno,o cappotto termico,piuttosto che un isolamento dall’interno?

Eliminare le muffe e quindi l’umidità in maniera definitiva con un isolamento termico esterno aumenta di molto il confort abitativo e contribuisce in maniera forte al risparmio energetico.

PERCHE?

Il materiale che viene più usato per l’isolamento termico a cappotto che garanzia offre di tenuta,di consistenza, di inerzia termica e di risparmio energetico per la sua produzione?Altrimenti non avrebbe senso risparmiare da una parte per poi consumare troppo dall’altra e aumentare cosi la quantità di co2 nell’atmosfera piuttosto che  ridurla,come siamo chiamati a fare per rispettare gli accordi di Kioto e le delibere della comunità europea in materia di riduzione di emissioni di co2 nell’atmosfera della terra.Per l’importanza di un corretto isolamento termico nel prevenire la formazione di umidità e muffe nelle abitazioni, rimando ai miei articoli pubblicati sul blog www.vitorealizza.com e al mio Report che si può scaricare gratuitamente dal mio sito Come eliminare l’umidità.

Per le caratteristiche tecniche del prodotto più usato nell’isolamento termico ETICS,rimando al sito www.sikkens.it e al sitowww.sikkens.it/prodotti/sikkens_renovatherm, dove si possono trovare valide informazioni sul EPS,il prodotto oggi più usato allo scopo. L’EPS, è un materiale totalmente inerte ,frutto di una lavorazione che permette di trasformare delle palline di polistirene aumentandone il volume e l’inerzia termica. L’EPS è un materiale sano,non rilascia sostanze nocive nell’aria,richiede poca energia per la sua produzione e quindi pochissima emissione di co2 nell’atmosfera.

L’EPS è un materiale facile da utilizzare in corso d’opera;per sagomarlo è sufficiente una lama a caldo,e molto leggero,stabile,non si deforma.Ol spreco durante la lavorazione e minimo e anche nei formati più grandi è molto leggero e maneggevole.

 

About The Author

Mi chiamo Vito Manzari, vengo dalla famiglia di un antiquario romano e dopo varie esperienze artistiche negli anni 70, ho deciso di dedicarmi ad un lavoro manuale che fosse utile per me e per gli altri.Ho cominciato a dipingere le case delle persone che conoscevo.A me basta vedere come si fa una cosa, per poterla riprodurre il giorno dopo.Ho cercato quindi di mettere a frutto questa dote,accettando di eseguire tutto ciò che mi veniva chiesto.Era un epoca in cui le persone erano più disponibili e fiduciose, e cio mi ha permesso di acquisire una esperienza sul campo di tutte le varie parti e sezioni in cui si può dividere un lavoro.Mano a mano che il tempo passava,cominciavo a fare piccoli impianti elettrici, idraulici, lavori sempre più grandi di muratura e pittura. Istallavo stoffe e carte da parati per conto di negozi,facevo impianti per studi dentistici con grande successo.Negli anni novanta ho iniziato poi a lavorare il legno.Mobili da cucina, mensole, infissi,librerie, il tutto sia su progetto sia su mia idea e disegno.Tutta questa esperienza lavorativa che per ritrovare in questi termini,bisogna andare molto indietro nel tempo ,mi ha permesso di gestire il rapporto con il cliente che mi commissiona il lavoro in maniera differente e più costruttiva di come avviene abitualmente.La persona che si rivolge a me viene resa partecipe fin dal primo momento del lavoro e delle sue varie fasi.Non sono il rappresentante di commercio di una impresa che cerca di strappare il prezzo più alto possibile per il proprio prodotto,bensì la persona a cui rivolgersi con fiducia per la realizzazione di uno o più lavori.Gia quando la persona mi contatta la prima volta,capisce che non sta trattando con uno dei tanti ,bensì con uno che ha una enorme esperienza,che ha volte neanche architetti e capi mastri possono vantare e a cui dare la completa fiducia per la realizzazione dell'opera che gli sta a cuore.Inoltre so gestire sia il cantiere,che i rapporti con i collaboratori quando sono necessari in maniera efficace.

- Vito Manzari

Related Article

0 comments